i l v e n t o m u o v e l e r i g h e . i t

Lo Spaventapasseri di Carlotta!                                                   


"Spaventapasseri"

Stava lì nel campo. Tutte le stagioni passate le si erano appiccicate all’improvvisato vestito, scolorandolo e sgualcendolo tutto. In si tanta immobile attesa, riusciva a rinfrescarsi all’ombra del sole, a trovare luce nelle notti dormienti, ad ascoltare i suoni silenziosi del vento che spesso lo ripuliva dalla terra che tutto quel tempo impietoso, gli buttava addosso. Lo si vedeva fin da lontano in quella buffa postura umana, lo si poteva riconoscere per quel certo dondolio di stanchi passeri e presuntuosi corvi. Egli accoglieva chiunque passasse da lì. Con muto linguaggio, ascoltava e indicava il proseguo del viaggio ad inconsapevoli viandanti. Stava lì nel campo, al centro del tutto, senza mai fermarsi.

"Sassetto della Fortuna" acrilici e colori a matita su sasso cm3x1,5 (diverse misure) 

Download
COLORA LO SPAVENTAPASSERI
Puoi scaricare il file e stamparlo su cartoncino per colorarlo come credi. Adatto per misura "A4"
Spav. da colorare2.jpg
Formato JPG 183.3 KB

"Se hai un sogno, sei Libero." Illustrazione per bambini (schizzi e prove di colore)

Il file da scaricare (...se interessa)

Download
I Conti del Comune 2009
Un precedente progetto sempre per il Comune di Trento, è stato ripreso e aggiornato al fine di rendere più semplice la lettura di un argomento altrimenti lasciato a pochi interessati.
I conti del Comune.pdf
Documento Adobe Acrobat 3.9 MB

...illustrazioni per bambini


(...) “Hai mai visto il Nulla, figliolo?” “Si più di una volta.” “E come è?” “E’ come se si fosse ciechi.” “Bene. E quando ci siete caduti dentro, vi rimane addosso il Nulla. Siete come una malattia contagiosa che rende gli uomini ciechi, così che non distinguono più  l’apparenza dalla realtà (...). “Ma io non voglio avere parte del Potere!” Gridò Atreiu. (...) Il Lupo Mannaro: “Non appena verrà il tuo turno di saltare nel Nulla, diventerai anche tu un servo del Potere, senza volontà ed irriconoscibile. (...) servirà il tuo aiuto per indurre gli uomini a comperare cose di cui non hanno bisogno, ad odiare cose che non conoscono ed a credere cose che li rendono ubbidienti od a dubitare di cose che li potrebbero salvare."   (pag. 154-156 de "La Storia Infinita" M. Ende)